Ma quando è che si cresce ?

perin


Si cresce quando si impara a fare delle scelte. 
Fare una scelta porta ad assumersi delle responsabilità, di conseguenza assumendosi delle responsabilità alimentiamo un percorso di crescita! Certo è che sopratutto se si è giovani si può sbagliare la scelta, un po’ perchè magari è la prima volta che affrontiamo una situazione simile, un po’ perchè affrontiamo con leggerezza una qualsiasi tipologia di intervento.
Ma anche se sbaglio cresco, purchè analizzi e capisca dove ho sbagliato e mi porti dentro l’eventuale errore! 
Però poi ci sono scelte remissive e scelte intraprendenti! E queste distinguono un portiere passivo da uno attivo. Quest’ultimo però è il portiere di oggi che si adatta ad un lavoro di reparto e di squadra ed è il portiere di movimento che trova l’equilibrio tra difesa della porta e attacco dello spazio.
Quindi non abbiate paura di sbagliare perchè è proprio aver paura il 1°errore! E siate attivi / vivi con l’idea che si è protagonisti se nella palla a metà strada ho il coraggio di cercarmi la fortuna e di non subire l’evento! #attaccalapalla

Non si vive senza sfide nuovo articolo di Paolo Mangiantini

non si vive senza sfide

A 19 anni quando intrapresi Scienze Motorie iniziai a allenare i portieri, i piccoli ! Ero carichissimo, avevo un entusiasmo incredibile! 
Oggi sono 9 anni che alleno e faccio i “grandi” , ho cambiato idee e modificato il mio lavoro diverse volte ma 1 cosa è rimasta , l’entusiasmo, la voglia di fare. Ed è quello che mi porta a questo mio nuovo progetto, questa nuova sfida che spero di riuscire a portare a termine .
Sono un sognatore, amo sentirmi dire ” ma tanto non ce la farai” perchè mi stimola ancor di più.
Mi carica sentirmi dire “si ma te sei giovane, sai quante ne ho visto io?”
Io credo in una sola cosa , nel “rimboccarmi le maniche”, perchè so quanti chilometri mi son fatto per imparare, quanta acqua e vento ho preso per ME per farmi un’idea, per credere in un progetto MIO , che è la mia passione , spero un giorno il mio lavoro definitivo…il ruolo del portiere visto da chi ti sta vicino! 
“Non si vive senza sfide”